Archivio Tag: Rotatoria

Una rotatoria in corten e inox sabbiato

In occasione della 20° edizione del premio Rotondi, premio che prende il nome da Pasquale Rotondi, personaggio che riuscì a salvare, durante la 2° guerra mondiale, svariate opere d’arte sigillandole in delle casse di legno custodite all’interno della rocca di Sassocorvaro, DMM è stata scelta dal sindaco di Sassocorvaro, Grossi Daniele, per progettare un’ installazione nello spartitraffico che porta a Sassocorvaro, posizione strategica per invogliare chi transita a visitare il paese di Sassocorvaro.
Intenzione del sindaco era quella di un’ opera simbolica comprensibile a tutti come quella della rotatoria “I tre Castelli“, già mostratavi in precedenza e dalla quale il sindaco ha preso spunto.
L’installazione è formata da 3 livelli dotati di illuminazione propria creando un’atmosfera suggestiva al calar del sole: sul fronte una lamiera in inox sabbiato rappresenta il volto di Pasquale Rotondi ed il logo della fondazione Arcarte, sul retro troviamo la rocca in corten che simboleggia lo scrigno nel quale furono custodite le opere, in fine, sulla parte superiore, dietro, spiccano alcune importanti opere stampate su forex.

Tutti gli elementi vengono sorretti da una struttura in metallo raffigurante delle casse in legno che servono inoltre a nascondere l’intera realizzazione in metallo.

In occasione dell’evento,  il sindaco di Sassocorvaro ha invitato il noto architetto Massimiliano Fuksas per la consegna delle chiavi della città.
L’architetto, strettamente legato alla cittadina, nella quale ha visto realizzato il suo primo progetto al termine dei suoi studi: lo stadio della città.

 

Con enorme piacere, Giuseppe a nome di tutta la Dmm ha omaggiato Fuksas con una miniatura dell’opera dedicata a Rotondi, fortemente apprezzata dall’architetto.

Un incontro emozionante, che speriamo sia di buon auspicio.

Rotatoria “I tre castelli”

Sabato 14 Novembre è avvenuta con successo l’inaugurazione della rotatoria denominata “I Tre Castelli”, situata poco distante dalla rotatoria del Guerriero, simbolo della DMM.
La stima e il rapporto che il Sindaco, il Comune e le autorità di Vallefoglia depongono per DMM hanno dato origine ad una collaborazione per allestire la rotatoria della zona, già esistente e gestita da altre aziende, aumentandone l’importanza in considerazione della sua posizione strategica. Con orgoglio è stata realizzata un’opera simbolica, in Corten e Rame che giungerà all’ossidazione, nel punto nevralgico del comune di Vallefoglia in quanto collega le varie frazioni che ne fanno parte e le quattro regioni che ne fanno da crocevia: Marche, Emilia Romagna, Umbria e Toscana. I Tre Castelli rappresentano per l’appunto i due Castelli di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola, emblema del comune di Vallefoglia rappresentati anche nello stemma del comune stesso, e il castello di Montefabbri eletto uno dei Borghi più belli d’Italia.

 

Una rappresentazione d’effetto di giorno quanto di notte che la nostra azienda è stata fiera di realizzare.

La rotatoria inoltre è caratterizzata dall’illuminazione notturna che ne esalta maggiormente la sua bellezza.
La  particolarità di questa realizzazione ha tanto affascinato al punto che anche i giornali e le testate locali ne hanno parlato per giorni.